Sant'Anna Arresi
Paese dedito alla pastorizia e alla produzione di cereali, ortaggi, frutta, uva da vino, olive. E' noto per il nuraghe a duplice torre inglobato nel cortile della chiesa di Sant'Anna. Inserito nel settore turistico grazie a Porto Pino, un lunghissimo e splendido litorale di sabbia bianca e fine. Alle sue spalle una maestosa pineta D'Aleppo naturale unica in Sardegna, la spiaggia di Porto Pinetto e la scogliera di Candiani con la grotta dei Baci. Interessante il Villaggio nuragico "Coi Casu". Il paese ospita ogni anno nel mese di agosto la rassegna "Ai confini tra Sardegna e Jazz".
 
 
 
Informativa sulla privacy